Cerca
  • marco ferrari

Gestire i tempi di cottura nei cicli – Un’idea di gestione

Talvolta nei progetti di produzione può capitare di dover gestire un ciclo all’interno del quale viene usata una macchina, come ad esempio un forno, che viene caricata al massimo della sua capienza in modo da ridurre i tempi e i costi di produzione. Questa situazione non è purtroppo gestibile nello standard di Business Central e si rende necessaria una piccola personalizzazione.


Supponiamo per semplicità di avere un ciclo con una singola operazione eseguita da un forno con capienza massima di 10 pezzi e un tempo di cottura di 10 minuti. In questa situazione il tempo di produzione totale dipende da quante volte il forno deve venire caricato: se la quantità da produrre è minore o uguale a 10, il tempo totale sarà pari a 10 minuti, mentre nel caso in cui il quantitativo fosse anche solo di 11 pezzi, il tempo totale risulterebbe di 20 minuti (10 minuti per il primo lotto, più altri 10 per il pezzo aggiuntivo). La figura sotto mostra la situazione:


Il numero di volte in cui dobbiamo caricare il forno è un fattore che dipende dalla quantità da produrre e dalla sua capienza massima, tramite questa semplice formula:

Questo fattore va poi arrotondato all’intero superiore.


Nei cicli standard sappiamo che il tempo totale di produzione è dato dalla somma del Tempo di Setup più il Tempo di Lavorazione moltiplicato per la quantità da produrre, più un eventuale tempo di attesa, e di conseguenza non possiamo usare questi tempi per riuscire a gestire il nostro ciclo ai fini della schedulazione, perché nel nostro caso il tempo di lavorazione deve essere moltiplicato per il fattore calcolato sopra e non per la quantità da produrre.


Una possibile soluzione consiste nell’aggiungere due campi sulle righe del ciclo, la Quantità massima input e il Tempo di lavorazione lotto.


Nell’esempio in figura abbiamo impostato 10 minuti di Tempo di Setup e il Tempo di Lavorazione è stato impostato pari al tempo di cottura di un singolo pezzo.


Creando ora un ordine di produzione di 10 pezzi di un articolo, otteniamo questo risultato:


Come si nota, il Tempo di Lavorazione è stato ricalcolato al valore di 1 minuto, in modo tale da ottenere un tempo totale di lavorazione di 20 minuti, dato dalla somma dei 10 minuti di Tempo di Setup più altri 10 minuti di cottura del lotto da 10 pezzi.

Aumentando la quantità da produrre a 11 pezzi, si otterrà

Il tempo totale che si ottiene in questo caso è di 30 minuti (10 minuti del tempo di setup + 10 minuti per la cottura del primo lotto + 10 minuti per la cottura del pezzo restante).


Per ottenere questo risultato è necessario ricalcolare il tempo di lavorazione dividendo il tempo totale di cottura per la quantità da produrre. Nella figura sotto ho riportato la funzione che ho creato per effettuare il calcolo.


Un ultimo appunto sui costi

Con la personalizzazione sopra è necessario prestare attenzione al calcolo del Costo Standard del prodotto, in quanto risulterebbe più alto di quanto non sia nella realtà. Ai fini del costo, il setup corretto del ciclo dovrebbe prevedere unicamente la valorizzazione del tempo di setup, costituito dalla somma del tempo di riscaldamento del forno più il tempo di cottura del lotto. Questo andrebbe poi diviso per la dimensione lotto inserita sull’articolo coincidente con la capienza massima del forno, in modo da ottenere il costo corretto.




47 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti