top of page
Cerca
  • marco ferrari

Le versioni di distinta base non sono distinte alternative

Durante i corsi di manufacturing che tengo in Microsoft, quando parlo delle versioni di distinta base, specifico sempre che queste non vanno intese come distinte alternative valide nello stesso momento, in particolare se usiamo l'MPS/MRP. Cerco di spiegare il perché.


Utilizzo delle versioni di distinta base

Quando creiamo una nuova versione di distinta base in Business Central il sistema ci chiede di specificare il Codice Versione e, se vogliamo, la Data Inizio.



Basandosi su questa data, il sistema calcola quale versione di distinta utilizzare quando lanciamo il motore di pianificazione o quando creiamo e aggiorniamo un ordine di produzione in funzione della sua Data Scadenza.

Nello scenario sopra, se creiamo un ordine di produzione con Data Scadenza 06/01/25, quando lanciamo la funzione Aggiorna ordine di produzione, notiamo che il sistema utilizza la versione numero 30 della distinta base, perché è la versione valida alla Data Scadenza (e non quella valida alla Data Inizio dell'ordine, come si potrebbe pensare).

La stessa cosa capita quando lanciamo l'MPS/MRP.

Ma cosa succede se non specifichiamo la Data Inizio sulla versione di distinta base?


La prima cosa che ci deve essere chiara è che quando creiamo le versioni, Business Central considera sempre una di quelle come versione valida in quel momento. Di conseguenza, se non specifichiamo la Data Inizio, quale versione viene considerata valida dal sistema?


Rimuoviamo le date, creiamo la versione 20 e vediamo cosa succede

Se apriamo la scheda della distinta base di produzione notiamo che la versione valida è la numero 30.

Perché? Perché il calcolo della versione attiva si base sul Codice Versione e non sull'ordine in cui le versioni sono state create, altrimenti in quel caso la versione valida sarebbe dovuta essere la 20.

Questo è il motivo per cui suggerisco di non usare mai le versioni di distinta senza la Data Inizio se intendiamo utilizzare il motore di pianificazione:

  1. Quando abbiamo versioni senza la data di inizio, Business Central non usa più la distinta standard, ma l'ultima versione che trova in tabella, ordinandola per codce versione

  2. Se non stiamo attenti alla codifica delle versioni, il rischio è che nel calcolo dell'MPS/MRP, il sistema consideri la versione sbagliata di distinta base. Ricordiamoci che il Codice Versione è un testo, non un numero, dunque l'ordinamento dei record non è lo stesso!

Per queste due ragioni principali, avere diverse versioni di distinta valide contemporaneamente non è compatibile con l'uso del motore di pianificazione, ma solo con una gestione manuale della produzione, in cui l'utente crea gli ordini di produzione e seleziona, su ciascuno di essi, la versione di distinta base da utilizzare in quel caso specifico.

37 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page